blog

Convenzione tra UniSalute e il Centro La Valle di Gaeta.

La convenzione tra UniSalute e il Centro La Valle di Gaeta è stata siglata!
Il moderno Centro di riabilitazione La Valle, infatti, ha stipulato una convenzione con UniSalute, la prima assicurazione sanitaria in Italia per numero di clienti gestiti.

UniSalute è una realtà che assiste ogni giorno oltre 7 milioni di persone e offre polizze sanitarie personalizzate e integrate con un’ampia gamma di servizi. Il tutto, al fine di rispondere a tutte le esigenze di sanità integrativa, dalla A alla Z.

Siamo felici di annunciare che da oggi i clienti assicurati con UniSalute potranno essere presi in carico e curati anche presso il Centro di riabilitazione La Valle di Gaeta dove potranno trovare qualità, efficienza e cortesia, in una struttura tecnologicamente all’avanguardia e con un personale giovane e dinamico.

Maggiori informazioni su https://www.unisalute.it/home.

Visite e valutazioni specialistiche fisiatriche- La Valle Riabilitazione

A Gaeta è possibile effettuare visite e valutazioni specialistiche fisiatriche. Dove? Presso il Centro di riabilitazione La Valle, struttura all’avanguardia e con un personale altamente specializzato e in continua formazione.

Il servizio di fisiatria, medicina fisica e riabilitazione, è prenotabile telefonicamente al numero 0771740796. La visita specialistica, i protocolli riabilitativi specifici ed il relativo programma personalizzato, renderanno possibile raggiungere la guarigione e il pieno recupero delle funzioni motorie nel minor tempo possibile.

Il Centro di riabilitazione La Valle, inoltre, è dotato di un servizio di valutazione funzionale, strumento fondamentale che fornisce a medici e pazienti le informazioni relative all’andamento del percorso di riabilitazione.

L’innovazione e la qualità dei servizi è sempre al primo posto presso il Centro riabilitativo La Valle di Gaeta. E’ un impegno che il centro porta avanti con passione ed entusiasmo, per garantire al territorio il massimo delle cure e dell’assistenza in ambito riabilitativo.

Per informazioni e prenotazioni per le visite e valutazioni specialistiche fisiatriche, chiama il centro al numero 0771.740796.

comunicazione aumentativa alternata

Nasce il laboratorio Margherita Nardone – Comunicazione Aumentativa e Alternativa

Il laboratorio Margherita Nardone nasce da un’idea della Cooperativa Sociale La Valle di Gaeta e dell’Associazione “Margherone fa cose”. Si tratta, nello specifico, di un laboratorio di comunicazione aumentativa ed alternativa intitolato a Margherita Nardone.

Da oltre trent’anni la Cooperativa Sociale “La Valle” è impegnata nel mondo della riabilitazione e dell’assistenza in favore di persone disabili. Oggi, con il prezioso supporto dell’Associazione “Margherone fa cose”, la Cooperativa ha voluto realizzare un moderno laboratorio di comunicazione aumentativa ed alternativa all’interno del Centro di riabilitazione di Via Sant’Agostino a Gaeta. Il laboratorio Margherita Nardone, per l’appunto.

Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA), di cosa si tratta?

Parliamo di un ambito dell’intervento riabilitativo che tende a migliorare o a recuperare la comunicazione delle persone con impossibilità o grave difficoltà nel linguaggio. Il tutto, attraverso un patrimonio vasto di conoscenze, tecnologie, e metodi di intervento.

Il laboratorio Margherita Nardone si propone di rappresentare sul territorio un punto di eccellenza e di riferimento per le famiglie e l’Utenza in generale. L’apporto dell’Associazione “Margherone fa cose” ha contribuito all’accelerazione dell’intero progetto, che può contare già oggi sul trattamento di diversi utenti con difficoltà di comunicazione.

L’associazione.

L’associazione “Margherone Fa Cose”, nata per testimoniare il grande impegno sociale di Margherita, ha lo scopo di promuovere attività di beneficenza e supporto a favore di persone o enti bisognosi, attraverso raccolte di fondi, attività di volontariato, assistenza sociale, solidarietà, istruzione, azioni di utilità sociale e culturale, sportive e ricreative in generale.

L’associazione nasce da un’idea della famiglia di Margherita, per voler continuare quello che era il suo desiderio, con l’intento di donare “piccole briciole di felicità” andando ad operare concretamente nei piccoli bisogni della comunità, come ad esempio una famiglia in difficoltà finanziare oppure un anziano o un disabile al quale manca assistenza, e di coadiuvare le attività di altre associazioni benefiche o onlus, supportando i loro progetti ed aiutandole a perseguire i loro obbiettivi.

Il laboratorio Margherita Nardone CAA propone un’offerta specialistica nell’ambito della riabilitazione e del trattamento delle disabilità neuropsicologiche. Garantire queste forme di assistenza socio sanitarie sul territorio è un obiettivo importante che La Cooperativa La Valle intende perseguire ed ampliare nel tempo. Il supporto dell’Associazione “Margherone fa cose” è assolutamente attuale con i bisogni del territorio e configura un concreto e reale aiuto per chi ha “di meno”.

Fisioterapia e recupero motorio – Riabilitazione La Valle

Fisioterapia e recupero motorio? Il moderno Centro di riabilitazione La Valle di Gaeta è dotato di camminatori REHARUNNER 01 ORTOPEDICO di Chinesport® che consentono al paziente di recuperare efficacemente ed in totale comfort le funzioni motorie degli arti inferiori.

La linea di camminatori per riabilitazione di Chinesport® è stata progettata per l’utilizzo in strutture ospedaliere e reparti di fisioterapia. Sono completamente automatizzati e dotati di una consolle touchscreen che permette di impostare e variale le diverse funzioni di esercizio.

Inoltre, i camminatori REHARUNNER sono dotati di supporto anticaduta che permettono di trattare anche pazienti con scarsa mobilità o politraumatizzati.

Altra caratteristica degna di nota è la funzione manuale. Questa consente al professionista una libertà di impostazione dei parametri indicati per una personalizzazione dell’esercizio.

L’innovazione e la qualità dei servizi è sempre al primo posto presso il Centro riabilitativo La Valle di Gaeta, un impegno che portiamo avanti con passione ed entusiasmo per garantire al territorio il massimo delle cure e dell’assistenza in ambito riabilitativo.

Per informazioni e prenotazioni chiama il centro al numero 0771.740796.

Maggiori info su http://www.chinesport.it/

Share:
scrambler therapy la valle

Dolore? Oggi puoi combatterlo in tempo reale!

Il Centro di riabilitazione La Valle si dota di una nuova tecnologia elettromedicale, si chiama Scrambler Therapy ed è un dispositivo medico per la terapia del dolore di ultima generazione per combattere le diverse forme di dolore cronico che affliggono quasi 11 milioni di italiani.

Cervicalgie, lombalgie, lombosciatalgie, fibromialgia, nevralgie post-herpetiche o post-chirurgiche, neuropatie diabetiche, dolori articolari dovuti a traumi e incidenti e tante altre patologie possono essere annientati in poche sedute. Gli innovativi campi elettromagnetici della Scrambler Therapy agiscono in maniera completamente diversa dalle comuni terapie fisiche e permettono al paziente di avere un immediato benessere per riprendere la normale conduzione della propria vita quotidiana.

Risultati percepibili già dalla prima seduta. Il ciclo di trattamento prevede dieci sedute, distribuite su due settimane.

L’innovazione e la qualità dei servizi è sempre al primo posto presso il Centro riabilitativo La Valle di Gaeta, un impegno che portiamo avanti con passione ed entusiasmo per garantire al territorio il massimo delle cure e dell’assistenza in ambito riabilitativo.

Per informazioni e prenotazioni chiama il centro al numero 0771.740796.

Scopri di più su http://www.lifeepistemeitalia.it/

Share:
Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA)

Consulenza gratuita sulla Comunicazione Aumentativa ed Alternativa

In occasione del mese dedicato alla Comunicazione Aumentativa ed Alternativa (CAA) il Centro di Riabilitazione La Valle offre nei mesi di ottobre e novembre la possibilità di effettuare una consulenza completamente gratuita.

Tutto ciò al fine di supportare la Famiglia e l’Utente con informazioni e conoscenze specifiche in merito alla speciale tecnica riabilitativa che consente di semplificare ed incrementare la comunicazione nelle persone che hanno difficoltà ad usare i più comuni canali comunicativi, con particolare riguardo al linguaggio orale ed alla scrittura.

Per le persone con difficoltà di comunicazione, spesso affetti anche da disabilità complessa, il non comunicare rappresenta un limite significativo per la propria qualità di vita. Attraverso la Comunicazione Aumentativa ed Alternativa (CAA) è possibile individuare soluzioni utili che permettono di aiutare la persona con difficoltà, aiutando anche la Famiglia.

Per chi può essere utile?

  • Tutte le patologie congenite: paralisi cerebrale infantile, ritardo mentale, sindromi genetiche, disturbo generalizzato dello sviluppo o condizioni affini, sindromi malformative, sindromi metaboliche.
  • Patologie acquisite: esiti di politrauma, ictus, demenze, esiti di rimozione chirurgica di tumori.
  • Quadri neurodegenerativi: distrofia muscolare, atrofia muscolare spinale, sclerosi laterale amiotrofica, sclerosi multipla.

Per prenotare una visita è sufficiente contattare telefonicamente l’ufficio accettazione del Centro La Valle. Ecco i numeri: 0771.740796 – 0771.741739, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.30.

Prevenzione gratuita per le problematiche del rachide cervicale

Prevenzione gratuita per problematiche del rachide cervicale: parte la campagna gratuita.
Il Centro di riabilitazione La Valle di Gaeta avvia la campagna di prevenzione gratuita per problematiche e affezioni del rachide cervicale.

Ogni primo martedì del mese sarà possibile effettuare presso il Centro La Valle una visita specialistica gratuita con lo scopo di indagare sulla natura di eventuali disagi e criticità del rachide cervicale. Da qui, proporre un adeguato piano di trattamento.

Per prenotare una visita è sufficiente contattare telefonicamente l’ufficio accettazione del Centro La Valle al numero 0771.740796 – 0771.741739 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.30.

La “cervicale” è quella parte della colonna vertebrale che si compone di sette vertebre ed ha il compito di sostenere il capo e permettere i movimenti della testa. Le problematiche legate alla cervicale stanno diventando sempre più diffuse al giorno d’oggi, anche tra i giovani, a causa delle posture errate che la società moderna molto spesso ci impone di assumere, oppure a causa dei ritmi di vita oggi assai portati allo stremo.

È anche importante, oggi, riuscire a distinguere tali problematiche da altre forme patologiche, perché spesso si crede di soffrire per una determinata patologia e, sbagliando, si effettuano terapie e cure del tutto errate.

Per questo il Centro di riabilitazione La Valle intende offrire al territorio la possibilità di effettuare una corretta diagnosi, offrendo la possibilità di effettuare una prevenzione gratuita per problematiche del rachide cervicale.

Anche indagando meglio sulle cause del malessere nutrito e garantire un benessere di vita migliore.

Non aspettare, prenota subito la tua visita!

tappeti propriocettivi

Tappeti propriocettivi e sensomotori TERRASENSA

Tappeti propriocettivi e sensomotori TERRASENSA. Grazie ad una partnership avviata con Abilitygroup (www.abilitygroup.it) , il Centro di riabilitazione La Valle ha realizzato un ambiente completamente dedicato all’innovativo tappeto.

Cosa sono i tappeti propriocettivi e sensomotori TERRASENSA? Si tratta di un insieme di superfici delle dimensioni 50x50cm, realizzate con forme e densità diverse. Sono state sviluppate per allenare, riabilitare e rieducare il sistema muscolare e dei legamenti, stimolando il piede senza gravare in nessun modo sulle articolazioni.

Perché utilizzare Terrasensa? Allena la stabilità statica e dinamica, la stabilità reattiva e le capacità d’equilibrio. Migliora la coordinazione intra e intermuscolare,rinforza il tessuto muscolare e osseo, le capacità sensomotorie basali, sostituisce e migliora qualsiasi tipo di esercizio propriocettivo.

Utile per la prevenzione nelle cadute e negli infortuni, come pure nel post operatorio. Promuove l’intelligenza di movimento naturale in ogni età e stato di allenamento.tappeti propriocettivi1

Il Centro La Valle, sempre più attento allo sviluppo tecnologico in ambito riabilitativo, ha voluto sviluppare l’importante partnership con abilitygroup anche per approfondire l’aspetto formativo dell’equipe terapeutica.

Il nostro obiettivo è quello di continuare a garantire la massima qualità ed efficienza delle cure. Scopri di più su: https://www.abilitygroup.it/tappeti-propriocettivi-terrasensa.html

assistenza domiciliare

Assistenza riabilitativa domiciliare

Prestazioni di assistenza riabilitativa domiciliare, erogate direttamente presso il domicilio del paziente: il Centro di riabilitazione La Valle, insieme ai tanti servizi specialistici, offre anche questa possibilità.

Il servizio di assistenza riabilitativa domiciliare è utile soprattutto per gli Utenti che, per svariati motivi, non possono lasciare la propria abitazione e per i quali, quindi, questo servizio diventa necessario.

Ad occuparsi dell’assistenza domiciliare, una equipe di professionisti altamente formati e a completa disposizione dell’utenza.

Attraverso un servizio di costante monitoraggio, il paziente sarà seguito anche dall’equipe medica della struttura: è così che La Valle offre il massimo dell’assistenza sanitaria integrata!

Il servizio di assistenza riabilitativa domiciliare del Centro La Valle è immediatamente attivabile attraverso prenotazione telefonica ai numeri del servizio accettazione 0771.741739 – 0771.740796 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 18.30.

Share:
Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA)

Il Centro La Valle e la Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA)

Il Centro La Valle di Gaeta garantisce percorsi di Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA).

Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA), di cosa si tratta?
Parliamo di un ambito dell’intervento riabilitativo che tende a migliorare la comunicazione delle persone con impossibilità o grave difficoltà a comunicare utilizzando il linguaggio. Il tutto, attraverso un patrimonio vasto di conoscenze, tecniche e metodi.

Non comunicare significa non poter condividere i contenuti tipici della nostra quotidianità, dai bisogni primari ai propri stati d’animo piuttosto che i propri pensieri.
Le disabilità che possono essere investite da problematiche comunicative sono molteplici.

Possono appartenere alla sfera delle patologie congenite (paralisi cerebrale infantile, ritardo mentale, sindromi genetiche, disturbo generalizzato dello sviluppo o condizioni affini, sindromi malformative, sindromi metaboliche) o a quelle acquisite (esiti di politrauma, ictus, demenze, esiti di rimozione chirurgica di tumori).
Infine, i quadri neurodegenerativi (distrofia muscolare, atrofia muscolare spinale, sclerosi laterale amiotrofica, sclerosi multipla).

Le modalità di cui si può avvalere la Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) sono estremamente differenziate e possono concorrere tra di loro. Ciò è facilmente intuibile analizzando la terminologia che contraddistingue tale approccio.
Il termine aumentativa si riferisce a tutte le strategie “che aumentano” il linguaggio (gesti, espressioni facciali, vocalizzi, parole, ecc…), “alternativa” indica gli strumenti a bassa e alta tecnologia utilizzabili. Quindi anche l’uso di simboli e tabelle.

La Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) non è una tecnica. Si configura come una rete di sostegno alla parola che non preclude l’emersione del linguaggio verbale, anzi lo sostiene cognitivamente.
Va intesa come strumento facilitante nei processi di relazione all’interno dei quali possano crescere le competenze linguistiche.

Tuttavia, visto il gran numero di soluzioni, è necessaria una gestione progettuale sviluppata da un equipe di esperti in grado di calibrare tempi e modi. Le soluzioni più utili devono essere gestite nell’ottica di un modello di partecipazione.
Più semplicemente, attraverso un processo dinamico di analisi dei bisogni di partecipazione e comunicazione della persona, esaminati in tutti i contesti di vita.

L’unico prerequisito per comunicare è respirare e la CAA possiede le potenzialità per poter migliorare la qualità di vita delle persone con disabilità ponendo l’accento su tutte le possibilità dell’individuo e sull’importanza della vita sociale e della qualità delle relazioni nei sistemi di vita.

Dott.ssa Rossella Cavolo
Per informazioni è possibile contattare il Centro ai numeri 0771741739 – 0771740796.

Share:
AZIENDA CON SISTEMA GESTIONE QUALITÀ ISO 9001:2005